Decisioni difficili, ma non sono sola!

03/05/2017

Domenica 7 maggio il mio programma gare prevederebbe il Challenge Rimini, gara a cui sono particolarmente affezionata. Purtroppo però sono costretta a rinunciare a causa dei problemi fisici che non mi permettono ancora di essere al 100% e quindi di gareggiare e onorare questa gara così importante. è stata una decisione molto difficile da prendere, dato che a me piace mettermi in gioco e confrontarmi col le altre atlete sul campo, ma sicuramente è la scelta più sensata che potessi fare. Mi dispiace molto soprattutto perché al via ci saranno tanti amici e parecchi miei compagni di squadra, molti alla prima esperienza sulla media distanza. Avrei senz’altro voluto condividere con loro la fatica della gara e la gioia della finish-line, ma stavolta non sarà possibile. Voglio rimettermi in forma in fretta per essere competitiva e ritrovare le sensazioni giuste. Per questo molto probabilmente salterò anche il Campionato Italiano di Triathlon Medio del 4 giugno e proverò a concentrarmi sul Challenge Venezia del 11 giugno. La full-distance richiede sicuramente molte ore di allenamento, ma i ritmi sono leggermente più bassi e gestibili a livello muscolare, per questo credo di aver preso la decisione più giusta.Sono serena e mi ritengo molto fortunata perchè in questo periodo complicato della mia carriera agonistica ho tante persone che mi sostengono e continuano a credere in me, dandomi l'appoggio morale e la fiducia che da sola sono molto difficili da trovare!Quindi: testa basse e…nuotare, pedalare e correre (usando la testa)!

ph. Max Gaiani